Debito pubblico record..attenti ai numeri..nascondono notizie future nefaste…

12 settembre Articoli

A luglio il debito segna un nuovo record!  0,2 miliardi in più rispetto al precedente massimo di giugno. E’ quanto risulta dal bollettino “Finanza Pubblica, fabbisogno e debito” della banca d’Italia. Ma questo avviene con  entrate tributarie in aumento a  35,9 mld a luglio (+0,8% o 0,3 mld) rispetto allo stesso mese 2013. Nei primi 7 mesi le entrate sono però in calo (-0,5%). “Tenendo conto di una disomogeneità nella contabilizzazione di alcuni incassi – si legge nel supplemento di finanza pubblica di Bankitalia – la riduzione delle entrate tributarie sarebbe stata più pronunciata”.

IN PRATICA L’AUMENTO DI SOLI 0,2 MILIARDI E’ DOVUTO A UN MAGGIORE INCASSO DI IMPOSTE CHE TUTTAVIA PER PAROLA DELLA STESSA BANKITALIA RISULTANO MAGGIORATE RISPETTO A UN DATO OMOGENEO..(quindi nei prossimi mesi la discesa delle entrate sara’ piu’ pronunciata …per un solo effetto contabile..e quindi il buco del debito non potra’ che aumentare..senza contare che in questo settembre la partenza dell’industria è inesistente …bloccandosi le esportazioni in russia e riducendosi quelle in germania e cina…..INSOMMA RENZI E DRAGHI SONO DISPERATI….la discesa dei tassi ad agosto in europa e dello spread hanno alleviato queITALIA-SVENATAsta disperazione e fanno sperare in una ripresa..ma le troppe tasse non fanno bere un cavallo che non ha voglia di lavorare per nulla.

RICORDO CHE L’AUMENTO DEL DEBITO PUBBLICO E’ DOVUTO ANCHE A UN EFFETTO DISTORSIVO..AVENDO IL TESORO ACCUMULATO RISERVE…(PER MOTIVI MISTERIOSI).: Nei primi sette mesi dell’anno – si legge ancora nel bollettino della Banca d’Italia, il debito pubblico è aumentato di 99,2 miliardi, riflettendo il fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche (32,7 miliardi) e l’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (72,1 miliardi).

 

2 risposte a “Debito pubblico record..attenti ai numeri..nascondono notizie future nefaste…”

  1. sandro scrive:

    ma perchè l’€uro si sta rivalutando verso tutti ??

  2. Roberto scrive:

    Tra gli industriali gira voce di un Pil -1% circa

Lascia un Commento